Psicoterapia familiare

Il nostro intervento con le problematiche familiari si struttura, generalmente, in una fase iniziale di consulenza durante la quale vengono valutate ed analizzate le specifiche problematiche della famiglia per costruire e condividere degli obiettivi terapeutici indispensabili al benessere di ciascun membro. Sulla base di ciò, si stabilisce l’intervento più idoneo e funzionale ai bisogni e alle esigenze della Famiglia.
La nostra idea si fonda sulla concezione che la famiglia rappresenta un contesto terapeutico ottimale per la soluzione di una grande varietà di problemi personali: la disponibilità del sistema familiare, o di una parte di esso, a mettersi in gioco in un percorso terapeutico, è una risorsa estremamente preziosa. La Psicoterapia Familiare è data da “un insieme di teorie e di tecniche rivolte a trattare l’individuo nel suo contesto sociale” (Minuchin, 1976) e focalizza l’attenzione e l’intervento non tanto sull’individuo che manifesta un sintomo ma sul sistema e sulle relazioni che ogni individuo instaura con l’ambiente circostante. Questa modello teorico mira a cambiare l’organizzazione interna della famiglia, modificandone la struttura, i modelli comunicativi e relazionali, perché come afferma Minuchin “cambiando la struttura familiare anche le posizioni dei membri del gruppo e le loro esperienze cambiano”.

Questa voce è stata pubblicata in Area clinica - Psicologia. Contrassegna il permalink.